Contributi a favore delle PMI Lombarde per la realizzazione della diagnosi energetica o l’adozione della norma ISO 50001

Regione Lombardia stanzia oltre 2 milioni di euro per agevolare le PMI alla realizzazione di Diagnosi Energetica o a dotarsi di un Sistema di Gestione dell’Energia (SGE) conforme alla normativa ISO 50001.

Chi può partecipare?
Piccole e Medie Imprese con codice ATECO B (Estrazione di minerali da cave e miniere) o C (Attività manifatturiere), in relazione a sedi operative ubicate in Lombardia.

Quali attività rientrano nell’agevolazione?

  • Realizzazione di Diagnosi Energetiche, svolte in osservanza al D.Lgs 102/14, fino ad un massimo di n.10 sedi operative;
  • Adesione al Sistema di Gestione Energia ISO 50001, comprensivo di rilascio della certificazione di conformità, fino ad un massimo di n.10 sedi operative.

Qual è l’entità del contributo a fondo perduto?

  • 50% delle spese ammissibili, fino a un massimo di 8.000 €, per le diagnosi energetiche per ogni sede operativa;
  • 50% delle spese ammissibili, fino a un massimo di 16.000 € per le ISO 50001 per ogni sede operativa.

Quando presentare le domande?
Dal 24 Febbraio 2020 ore 10.00 al 31 Marzo 2022 ore 16.00 (salvo esaurimento anticipato delle risorse).

Contattaci per presentare la tua domanda!